fbpx

FAQ Bonus Vacanze 2020

  • Aderite al bonus vacanza?

    i buoni vacanza vengono accettati a condizione che la capienza degli stessi sia inferiore all’importo totale del soggiorno detratta la caparra confirmatoria.

  • In cosa consiste il Tax Credit o Bonus Vacanza?

    ll bonus è riservato a nuclei familiari che hanno un ISEE fino a 40mila euro.

  • Chi e quando può richiederlo?

    Il tax credit potrà essere utilizzato da un’unica persona nel nucleo familiare ed ammonta a 150 euro per nuclei composti da una sola persona, 300 euro per le coppie, 500 euro per famiglie di 3 o più componenti.
    Il credito deve essere usato in un’unica soluzione e in un’unica struttura ricettiva. Non è possibile quindi, ad esempio, utilizzarlo in due weekend diversi nella stessa struttura, né prenotare più alberghi in un unico pacchetto.

  • Come incassare Il bonus?

    Il bonus vacanze viene dato al turista come 20% in credito d’imposta detraibile dalla dichiarazione dell’anno successivo e all’80% come sconto sul soggiorno.
    Può essere utilizzato tramite agenzie viaggi e tour operator ma non tramite piattaforme digitali: è escluso quindi l’utilizzo di Booking.com, Expedia, Airbnb e di tutte le soluzioni digitali che gestiscono direttamente il pagamento.

  • Esempi pratici:

    – bonus di 500 euro, soggiorno del costo di 500 euro. Il turista paga 100 euro che potrà detrarre dalla sua dichiarazione, l’operatore sconta 400 euro.
    – bonus di 500 euro, soggiorno del costo di 300 euro. Il turista paga 60 euro (il 20%) che potrà essere detratto l’anno successivo, la struttura sconta 240 euro. I restanti 200 euro sono persi.
    – bonus di 500 euro, soggiorno di 1000 euro. Il turista paga 600 euro e potrà detrarne 100 l’anno dopo, la struttura ricettiva ne sconta 400 che potrà incassare secondo le modalità già descritte.

  • La guida completa!

Pin It on Pinterest

Share This